• News Immagine Anteprima
  • Home
  • In evidenza
  • 21/01/2022 - Costi energia e gas alle stelle mettono in seria difficoltà le aziende

29/04/2022 - Fonti energetiche nel quadro geopolitico internazionale. Confartigianato propone un webinar mercoledì 4 maggio (ore 17.00)

Negli ultimi mesi è emerso con evidenza il problema dell’approvvigionamento del gas e dell’energia con i relativi costi a incidere in maniera importante sulle voci di spesa delle imprese e delle famiglie. Da mesi Confartigianato Imprese Vicenza denuncia come questi incredibili e imprevedibili aumenti delle tariffe stiano mettendo a dura prova la tenuta del sistema imprenditoriale, in particolar modo artigiani e piccoli imprenditori. E, ad una situazione già difficile, da febbraio si è aggiunto il conflitto in Ucraina che ha messo in evidenza le debolezze di approvvigionamento energetico del nostro Paese. In queste ultime settimane si parla con insistenza di blocco delle forniture di gas dalla Russia, per le quali si è aperto un importante dibattito nell’ambito della Comunità Europea, nello stesso tempo il Governo si sta muovendo per trovare accordi con altri paesi per riequilibrare la dipendenza dal gas russo.
“In un mondo sempre più interconnesso non è possibile credere che le vicende di un paese non si riflettano anche nel nostro. La pandemia e ora questo conflitto nel cuore d’Europa ce lo ribadiscono – commenta Cavion-. Diventa quindi sempre più fondamentale comprendere come si stia modificando lo scenario internazionale relativamente all’approvvigionamento di fonti energetiche e materie prime.  Altrettanto importante è capire come il nostro Paese possa, se non debba, pensare anche a politiche energetiche da fonti diversificate e dalla provenienza non esclusiva. Le aziende e le famiglie non possono più essere ‘ostaggio’ di politiche poco accorte,  attendiste o che guardano solo al breve termine”.
Con questi presupposti Confartigianato promuove un webinar, mercoledì 4 maggio alle ore 17.00, cui interverranno, oltre al presidente Cavion per i saluti di apertura, Gianluca Pastori (docente di Storia delle relazioni politiche nella Facoltà di Scienze Politiche e Sociali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e docente ISPI - Istituto per gli Studi di Politica Internazionale) e  Loris Rui (Coordinatore CAEM e Responsabile Area Energia Confartigianato Vicenza). Un momento di riflessione sugli attuali scenari e su quelli futuri per cercare di capire come cambieranno gli equilibri in Europa a seguito del conflitto Russia-Ucraina e quali le ricadute nell’economia italiana e nel tessuto imprenditoriale in particolare.
La partecipazione al webinar è possibile solo previa registrazione al link (eventbrite) presente nel sito di Confartigianato Vicenza (www.confartigianatovicenza.it).